Appello della Assl di Olbia a compilare autocertificazione prima dell'accesso alle strutture

OLBIA. La Assl Olbia invita la popolazione che si reca nelle strutture sanitarie galluresi a compilare a casa l’autocertificazione, indispensabile per accedervi, così da evitare assembramenti e abbattere notevolmente i tempi delle procedure che consentono l’accesso. Il modulo da compilare è scaricabile dal sito della Assl Olbia, così che la popolazione lo possa compilare a casa, ma sarà messo a disposizione anche all’ingresso delle strutture.

In attesa della ripresa delle attività non urgenti, la Direzione Sanitaria di Ats ha ribadito le disposizioni in vigore sulla regolamentazione degli accessi in tutte le strutture sanitarie aziendali (come ospedali, distretti, poliambulatori): a garanzia della salute della collettività e degli stessi operatori sanitari, chiunque acceda in una delle strutture aziendali deve essere sottoposto al controllo della temperatura e alla compilazione e consegna dell’autocertificazione.

A tutti gli utenti che dovranno recarsi, per qualsiasi motivo, presso le strutture aziendali dell'Ats:
-    verrà rilevata, all’ingresso, la temperatura corporea: se superiore ai  37,5°C la persona verrà indirizzata al Medico di medicina generale o al pre-triage di Pronto Soccorso nel caso si tratti di un accesso all'ospedale;
-    dovrà presentare una dichiarazione sostitutiva di certificazione, riguardante lo stato di salute (anamnesi) e notizie di carattere epidemiologico. Se già compilata, l’utente dovrà solo effettuare la misurazione della temperature, con un considerevole abbattimento dei tempi di attesa.

Si ricorda che per gli utenti che devono effettuare visite urgenti o esami diagnostici urgenti, sono operativi da tempo i percorsi che prevedono un pre-triage telefonico ed un triage all'ingresso degli Ospedali o dei Poliambulatori: questi percorsi rimangono tuttora validi e sono comunicati all'utente durante il triage telefonico. Tale verifica si estenderà ora a tutti gli accessi alle strutture.
Per evitare la formazione di code all'ingresso si auspica che gli utenti scarichino preventivamente, compilino e firmino la dichiarazione sostitutiva, prima di recarsi presso la struttura.

Si ricorda ancora che le visite si effettuano ad orari prefissati: è quindi necessario non recarsi troppo in anticipo rispetto all'appuntamento, in quanto non si può essere ammessi, ma ritagliando comunque un margine di tempo per i controlli in entrata, che richiederebbero (se il modulo è stato precompilato) solo alcuni minuti.
Si ricorda infine che per accedere alle strutture sanitarie è indispensabile indossare mascherina e guanti: in tutti gli ingressi la ATS - ASSL Olbia, mette inoltre a disposizione della popolazione gel disinfettante.

I risultati raggiunti nel nostro territorio in merito alla diffusione del COVID-19 sono finora ottimali.
Per non vanificare gli sforzi e sacrifici compiuti, si chiede ancora la massima collaborazione della Cittadinanza, per garantire la sicurezza all'interno delle strutture sanitarie.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche

SIDDURA MAÌA