Contributi del comune di Golfo Aranci agli imprenditori locali

OLBIA. «L’imprenditoria è il pilastro che sostiene la nostra economia», il sindaco Mulas con un segno tangibile rende nota l’iniziativa di sostegno all’imprenditoria locale. E’ il risultato di mesi di incontri, online, con i nostri imprenditori. Ascoltando le imprese abbiamo recepito tutte le loro richieste e le abbiamo trasformate in azioni per rispondere adeguatamente.
A causa delle norme Covid le imprese hanno perso spazi vitali, in molti casi i tavolini e i posti per la clientela sono stati dimezzati. Abbiamo quindi lavorato per concedere le deroghe per trovare nelle aree pubbliche gli spazi che hanno perso nelle aree private; Inoltre oggi grazie al Contributo erogato da parte dell’Amministrazione Comunale, i commercianti hanno acquistato i prodotti per rispettare le norme igieniche previste dalla nuova normativa.

«E’ fondamentale consentire alle imprese di avere gli strumenti per accogliere i clienti con la nostra tipica professionalità>> continua l’Assessore al Turismo Romano. <<I nostri clienti provengono principalmente dalle zone rosse, anche se in Sardegna la percezione non è così grave, i clienti desiderano vedere rispettate tutte le prescrizioni e le norme in quanto hanno subito un inverno durissimo vivendo in prima persona la pandemia. Il percorso di confronto continuo con le imprese ci ha portato all’erogazione di un primo contributo e di svolgere delle iniziative per rispondere all’esigenze immediate dei nostri imprenditori>> conclude Romano.

“Sappiamo bene quanto duri siano stati questi mesi e quanto sia difficile il futuro per i nostri commercianti, per questo abbiamo deciso di sostenerli in questa fase attraverso questa iniziativa e siamo a disposizione per studiarne delle altre” sostiene l’Assessore al Commercio Gianni Prontu.
Apprezzamento per l’iniziativa del Comune è stato espresso dalla presidente del neonato consorzio fra commercianti Giovanna Gaudino.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA MAÌA