Golfo Aranci

Due minorenni e un 18enne nei guai per droga a Olbia

OLBIA. Nel corso della giornata di ieri, i militari del nucleo operativo e radiomobile del reparto territoriale di olbia, nell’ambito di un servizio finalizzato a reprimere lo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno denunciato in stato di libertà due minorenni di 17 anni ed un diciottenne.
Nel dettaglio i militari hanno intercettato i tre ragazzi in macchina in località Orgosoleddu, dandosi immediatamente alla fuga alla vista dei carabinieri, per evadere un controllo. Nel tentativo di spuntarla, i giovani hanno anche urtato una macchina in sosta e gettato in strada uno zainetto, proseguendo verso la periferia cittadina. Grazie al coordinamento delle pattuglie, si è provveduto prima a recuperare lo zaino ed intercettare la macchina che percorreva a grande velocità il centro di Olbia per procedere a fermarla e perquisire i tre giovani in località Rudalza.

Nello zaino sono stati ritrovati sessanta grammi di marijuana, mentre nel bagagliaio dell’auto altri 125 grammi della stessa sostanza.
I giovani dovranno rispondere di detenzione ai fini di spaccio in concorso e di resistenza a pubblico ufficiale. L’operazione si inserisce nel complesso delle attività di controllo e repressione del reparto territoriale di Olbia, per la prevenzione dei reati in genere ed al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche

Golfo Aranci