A Olbia mostra internazionale sui miracoli Eucaristici del Beato Carlo Acutis

OLBIA. Da domani mercoledì 25 novembre e fino al prossimo 15 dicembre, la parrocchia di Nostra Signora De La Salette ospita la mostra internazionale sui miracoli Eucaristici ideata e progettata dal beato Carlo Acutis. Un appuntamento importante che consentirà di approfondire il sacramento dell'Eucaristia e i Miracoli che nel corso degli anni sono accaduti in diverse parti del mondo, compresa la nostra isola. Si tratta di 90 pannelli espositivi che saranno collocati nella chiesa di piazza N. S. De La Salette e saranno visitabili sia al mattino che alla sera, dalle 9 alle 12 e 30 e dalle 15 e 30 alle 19.

 “Ci farà riscoprire il valore dell'Eucaristia, - afferma don Gianni Sini, parroco della parrocchia di Nostra Signora De La Salette - perché neanche per i fedeli è un valore scontato e acquisito la presenza reale di Cristo. Si tratta di una catechesi visiva, attraverso questi pannelli infatti, si potranno conoscere i diversi Miracoli Eucaristici avvenuti nel Mondo, segni concreti ed evidenti che negli anni hanno portato i cristiani a credere e rafforzare la loro fede. Segni concreti che a distanza di anni sono ancora presenti nei luoghi in cui è avvenuto il miracolo. ”

La Mostra sarà aperta alla libera visita, nel rispetto delle normative anti-covid.

Breve orgine della Mostra tratta dal sito ufficiale www.miracolieucaristici.org
“Fu proprio nel 2002, visitando le esposizioni del Meeting di Rimini, che Carlo decise di allestire una mostra sui Miracoli Eucaristici riconosciuti dalla Chiesa. Un lavoro impegnativo in cui coinvolse anche i suoi famigliari per circa due anni e mezzo. Gli effetti spirituali che sta portando la mostra erano imprevedibili alla vigilia. Ad oggi possiamo affermare che la mostra è stata ospitata in tutti e 5 i Continenti. Molti parroci inoltre chiesero di raccogliere il materiale in un catalogo che ebbe l’autorevole prefazione del Card. Angelo Comastri, Arciprete della Papale Basilica Vaticana e Vicario Generale di Sua Santità per la Città del Vaticano, e di S.E. Mons. Raffaello Martinelli, allora Capo dell’Ufficio Catechistico della Congregazione per la Dottrina della Fede. Da quel momento la mostra, se ci è lecito dirlo visto i risultati, “sta facendo miracoli”. Solamente negli Stati Uniti, è stata ospitata in migliaia di parrocchie e in oltre 100 Università. È stata promossa inoltre da alcune Conferenze Episcopali tra cui quella Filippina, Argentina, Vietnamita, ecc... E’ stata anche in Cina e in Indonesia. Importanti Basiliche e Santuari hanno ospitato la mostra di Carlo fra cui il Santuario di Guadalupe e di Fatima”.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche