Rapina a mano armata in Sicilia, arrestato a Olbia un 45enne ritenuto responsabile

OLBIA. Nei giorni scorsi il personale del Commissariato di Olbia ha rintracciato un 45enne marocchino, destinatario di una misura cautelare disposta dalla Procura della Repubblica di Siracusa per una rapina a mano armata commessa in Sicilia anni orsono.Il suddetto, da diverso tempo latitante, aveva trovato rifugio ad Olbia grazie all’ospitalità garantitagli da alcuni suoi connazionali la cui posizione giuridica è tutt’ora al vaglio della Polizia.

E’ stato l’atteggiamento nervoso palesato durante un controllo di routine ad insospettire i poliziotti del Commissariato, i quali, viste anche le incongruenze nelle dichiarazioni rese dal fermato, hanno approfondito le verifiche sul suo conto.
Il 45enne, al termine delle formalità di rito, è stato condotto in carcere ove è stato messo a disposizione della A.G. competente.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche

SIDDURA