Maltempo, Il comune di Golfo Aranci ha dichiarato lo stato di calamità naturale

OLBIA. Ieri mattina la Giunta comunale ha deliberato di dichiarare lo stato di calamità naturale per tutto il nostro territorio comunale.  Si tratta di una presa d'atto della gravità di quanto avvenuto negli ultimi giorni a Golfo Aranci in seguito alle piogge eccezionalmente registratesi in paese. Dalla notte tra lunedi e martedì e nel giorno successivo una enorme quantità d'acqua ha prodotto danni al patrimonio comunale e a quello privato.  Il Comune ha agito da subito per ripristinare le proprietà pubbliche e per assistere i numerosi privati nello svuotamento delle aree allegate, mediante la Protezione Civile.

"La delibera -ha dichiarato Mulas-ci consente di avere i presupposti indispensabili per ottenere eventuali forme di aiuto regionale o statale per il rifacimento di quanto andato perso sia come bene pubblico che, auspicabilmente, di quello privato. In questo senso la cittadinanza colpita dagli allagamenti è invitata ad effettuare una stima fedele dei danni subiti per poterla eventualmente produrre qualora altre istituzioni deliberassero un risarcimento".

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Olbia Arena Elisa 27 agosto 2022