Nasce a Olbia il "Premio 25 aprile Liberazione"

OLBIA. In vista del prossimo 25 aprile, per celebrare la Resistenza e i valori della libertà e dell'antifascismo, l'Anpi Gallura ha istituito, con il patrocinio di Cgil, Cisl e Uil, la prima edizione del "Premio 25 aprile Liberazione". Il concorso, il cui tema è “Liberazione”, è suddiviso in due sezioni: Scolastica, riservata agli studenti degli istituti superiori di Olbia, e Comunale, rivolta a tutti i residenti nel Comune di Olbia. Previste, in entrambe le sezioni, due sottosezioni: una Letteraria (racconti brevi, poesie, saggi ecc. con il limite di 12mila caratteri) e l'altra Artistica (opere pittoriche, fotografie, sculture, opere multimediali, canzoni, fumetti ecc.). Le opere potranno essere sia edite che inedite. Si accettano gli elaborati di autori singoli o di più autori. Potranno essere scritti in lingua italiana o in altre lingue o dialetti, con allegata traduzione. Gli elaborati dovranno essere consegnati entro e non oltre il 31 marzo 2023.

Le opere letterarie e le altre inviabili via posta elettronica dovranno essere consegnate attraverso l'indirizzo premio25aprileliberazione@gmail.com. Nell'elaborato, che dovrà essere anonimo, bisognerà indicare la sezione alla quale si intende partecipare. Da allegare, a parte ma sempre nella stessa mail, un secondo file con i dati dell'autore (nome, cognome, data di nascita, contatto telefonico), più l'eventuale indicazione dell'istituto scolastico di provenienza. L'oggetto della mail dovrà essere il titolo dell'opera. Per gli autori minorenni dovrà essere inoltre allegata l'autorizzazione di partecipazione firmata da un genitore. Le altre opere dovranno essere spedite o consegnate a mano direttamente all'Anpi Gallura presso la sede della Cgil Gallura, in via del Piave 44/46 a Olbia. Il materiale inviato verrà infine restituito, fatta salva la possibilità di una mostra successiva di tutte le opere artistiche pervenute.

La giuria del premio sarà composta da membri Anpi, docenti, artisti e musicisti: Carmela Sanna (presidente), Franco Dore, Filippo Pace, Paola Giannasi, Anna Grazia Russu, Davide Fara, Giampaolo Bua, Marco Navone, Daniela Cittadini, Andrea Sanna e Sergio Asara. Verranno selezionati dodici finalisti in tutto: tre per la sezione letteraria scolastica, tre per quella artistica scolastica, tre per la sezione letteraria comunale e altri tre per quella artistica comunale. Ai primi classificati andranno un premio di 100 euro e una targa. Ai secondi una targa, più alcuni libri, e ai terzi una targa. La cerimonia di premiazione si terrà il 26 aprile 2023 a Olbia. Nelle prossime settimane saranno comunicati luogo e orario. I vincitori non riceveranno una previa comunicazione, quindi i partecipanti sono invitati a prendere parte all'evento.

Per info: premio25aprileliberazione@gmail.com
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione