Agguato mafioso a Palermo, ucciso il boss Dainotti

cronaca
AdnKronos
Palermo, 22 mag. (AdnKronos) - Il boss mafioso Giuseppe Dainotti è stato ucciso questa mattina a colpi di pistola alla testa in via D'Ossuna, nel quartiere Zisa di Palermo. Dainotti era in bicicletta quando, secondo una prima ricostruzione, sarebbe stato avvicinato da due uomini che gli hanno sparato. A chiamare il 113 sono stati dei passanti.Il boss mafioso era stato condannato per l'omicidio del capitano dei carabinieri Emanuele Basile e dei carabinieri Bommarito e Morici che l'accompagnavano. Il boss era stato condannato tre anni fa all'ergastolo ma era riuscito a lasciare il carcere, tra le polemiche, beneficiando della Legge Carotti.

Leggi anche