Alitalia: Tarlazzi, controllo gestione a dipendenti, al lavoro su progetto

economia
AdnKronos
Roma, 22 mag. (AdnKronos) - Controllo della gestione aziendale ai dipendenti: e' questo il fulcro del progetto al quale sta lavorando la Uiltrasporti. Un progetto che, guardando alla Germania, prevede la costituzione di un comitato di sorveglianza secondo il modello duale alla tedesca, al quale partecipano i rappresentanti dei lavoratori che così sono in grado di poter monitorare la gestione aziendale. A illustrarlo all'Adnkronos, è Claudio Tarlazzi, segretario generale della federazione di categoria dei trasporti della Uil, per il quale è ora "indispensabile un cambio di passo per cambiare il rapporto tra azienda e dipendenti e ridurre, quindi, le distanze tra capitale e lavoro". "Nel prospetto che stiamo elaborando è previsto l'ingresso dei lavoratori nel capitale dell'azienda. In questo senso condividiamo la proposta di Delrio", dice Tarlazzi commentando la proposta lanciata dal ministro delle Infrastrutture e Trasporti. "Ma la cosa fondamentale - afferma - è quella di cambiare il rapporto tra azienda e dipendenti. I lavoratori devono poter svolgere un monitoraggio sulla gestione dell'azienda e prevedendo un comitato di sorvegliare sul modello duale alla tedesca". "Questo consente - sottolinea il numero un della Uiltrasporti - di rinsaldare il rapporto tra azienda e lavoratori e consente di dare sia maggiori certezze ai potenziali investitori che maggiori certezze anche ai dipendenti, ricreando anche un senso di appartenenza, che è quello che serve dopo la vicenda del referendum". Per Tarlazzi, "è il momento per fare questo passo evolutivo, che consente di ridurre la distanza e lo scollamento tra lavoro tanto più necessario quanto più abbiamo a che fare con un'azienda di servizi".

Leggi anche