Trasporti: protocollo intesa Conftrasporto-Miur illustrato a Ue (2)

economia
AdnKronos
(AdnKronos) - L'obiettivo è contribuire, attraverso gli esperti del settore della logistica e dei trasporti di mare, terra e ferro di Conftrasporto-Confcommercio a preparare i futuri lavoratori di questo settore ai processi innovativi, attraverso il paradigma Industria 4.0. La Confederazione si impegna inoltre a coinvolgere i neo tecnici e super tecnici in attività di stage e tirocini per veloce transizione dallo studio al lavoro, come raccomandato nel Programma europeo di ‘Garanzia Giovani’."Entriamo nella seconda fase del nostro progetto, iniziato nel 2016, dedicato all'alternanza scuola lavoro", spiega Paolo Uggé. "Questo percorso, che ha visto la partecipazione a Bruxelles di molti studenti italiani -aggiunge-, sarà condotto da noi insieme agli Uffici Scolastici Regionali e a tutte le Regioni che condivideranno il nostro grande obiettivo: dare un valore aggiunto ai percorsi di studio finalizzati a formare studenti per i profili richiesti dalle nostre imprese. Ho invitato il commissario Navracscics a visitare le nostre sedi dedicate alla formazione dell'autotrasporto - prosegue il presidente di Conftrasporto - come i nostri centri operativi del mare".All’incontro hanno partecipato inoltre Giovanni Consoli, funzionario di Conftrasporto, Leonardo Lorusso, funzionario del sistema regionale di Lombardia a Bruxelles, Marisa Ameli, responsabile della delegazione di Confcommercio Imprese per l’Italia presso l’UE, Stefano Spennati, senior advisor per le Politiche dei Trasporti e della Logistica di Confcommercio Imprese per l’Italia presso l'Unione Europea.

Leggi anche

SIDDURA