Lavoro: settimana 'agile' a Milano, adesioni da 148 aziende

economia
AdnKronos
Milano, 22 mag. (AdnKronos) - Adesioni da 148 aziende, a oggi, con il coinvolgimento di circa 10mila persone e 33 appuntamenti in cinque giorni. Sono i numeri con cui parte la Settimana del Lavoro Agile, voluta e promossa dal Comune di Milano per scoprire come conciliare qualità della vita e tempi di lavoro. All’iniziativa hanno aderito 238 realtà di ogni dimensione, tra aziende, enti, associazioni e sindacati interessati a far sperimentare ai propri lavoratori le modalità del lavoro 'agile', quello non richiede una postazione fissa in ufficio; consente di svolgere i propri compiti ovunque, da casa, dal bar, dal parco, dalla palestra, da un ufficio decentrato o da una postazione in coworking. Tra le 148 aziende che hanno scelto di partecipare alla Settimana ci sono Doxa, Fastweb, Gruppo Psa Peugeot Citroen, Mars Italia, Mellin, Sanofi, Siemens, Philips, Tamoil, Tim, Vodafone, Unicredit e Nestlè. Aderiscono poi tutte le società partecipate del Comune di Milano: Mm, Sea, Amat, A2A, Atm, Milano Ristorazione, Fondazione Welfare e Capholding. Sono giunte adesioni anche al di fuori dei confini regionali tra cui quattro da Toscana e Veneto, due da Piemonte, Sicilia e Emilia Romagna, una da Marche, Umbra e Friuli.

Leggi anche