Bpvi-VB: istituti, indennizzo non è tassabile

economia
AdnKronos
Milano, 22 mag. (AdnKronos) - Gli indennizzi versati ai soci di Pop Vicenza e Veneto banca al termine dell'offerta transattiva non sono tassabili al momento dell'erogazione in quanto "reintegrano il patrimonio dell’aderente degli effetti di un danno emergente subito". Lo chiariscono entrambi gli istituti in una nota spiegando che dello stesso risarcimento, invece, "si dovrà tener conto ai fini fiscali in caso di cessione o rimborso del titolo". Sulla base di una serie di analisi, le banche spiegano che l’indennizzo riconosciuto agli azionisti che hanno aderito all’offerta ha "natura risarcitoria" e non determina "alcun reddito autonomamente e istantaneamente imponibile in capo agli azionisti medesimi". A dimostrazione di questo il fatto che le banche non hanno fatto ritenute al momento dell’erogazione.

Leggi anche