Carceri: Palermo, gruppo detenuti lavoreranno a bonifica Monte Pellegrino

cronaca
AdnKronos
Palermo, 15 nov. (AdnKronos) - Il gruppo di detenuti del carcere Ucciardone di Palermo, circa 12 o 13, che verrà utilizzato per lavori di pubblica utilità, dopo la firma del protocollo d'intesa alla presenza del ministro Alfonso Bonafede, lavoreranno per la bonifica di Monte Pellegrino, successivamente presteranno servizio alla foce del fiume Oreto. Lo ha annunciato la direttrice del carcere Rita Barbera, durante la firma del protocollo, alla presenza, tra gli altri del sindaco Leoluca Orlando. "La loro individuazione è attenta, pensata e valutata con molto approfondimento, da psicologi, dalla polizia penitenziaria - dice Barbera - che in una casa di reclusione come questa, dove ci sono condannati definitivi, sono conosciuti e vengono valutati attentamente". Sono "circa 12 o 13" i detenuto che saranno coinvolti, come dice Rita Barbera.

Leggi anche