Fase 2: Cimbri (Unipol), 'investire su infrastrutture e ridurre burocrazia'

economia
AdnKronos
Milano, 7 mag. (Adnkronos) - "Se vuole ripartire con slancio il Paese ha bisogno di grandi investimenti infrastrutturali. Il governo si troverà di disporre di risorse in qualsiasi forma che nessun governo ha mai avuto in cinquant'anni". Lo ha detto Carlo Cimbri, amministratore delegato di Unipol, ospite a 'Ripartitalia - 100 idee per la ripresa' su Class Cnbc. "Per il nostro Paese questa è una fase di grande criticità, ma è anche una grande opportunità per cambiare e riposizionare la nostra competitività a livelli europei e globali", ha continuato."Serve un grande rilancio del sistema produttivo e dobbiamo liberare le risorse imprenditoriali degli italiani, allentando i lacci della burocrazia. Se vogliamo riattivare le grandi opere, è opportuna una rivisitazione più adeguata del codice degli appati e delle norme burocratiche", ha aggiunto Cimbri.

Leggi anche

SIDDURA