Elezioni: Bettini, 'grande risultato, si vince con campo largo' (2)

politica
AdnKronos
(Adnkronos) - "A Roma in particolare, occorre saper intendere le ragioni di chi ha inteso votare per Virginia Raggi e Carlo Calenda, senza forzature politicistiche o furbizie tecniche che nessuno ha dichiarato di volere. Essi, insieme -osserva Bettini- , rappresentano quasi il 40% dell’elettorato. La Raggi con un voto di resistenza. Calenda con un indiscutibile affermazione di lista e personale, pur nella delusione di non aver raggiunto l’obbiettivo politico del ballottaggio. "Non si tratta di tirare la giacchetta a qualcuno. Tocca a noi riannodare con mano leggera un filo di dialogo per sconfiggere la destra romana e il suo candidato, francamente poco credibile circa il programma e per la sua assoluta inesperienza di governo".

Leggi anche