Afghanistan: Draghi, 'esclusione donne da vita politica inaccettabile'

politica
AdnKronos
Roma, 7 ott. (Adnkronos) - "Dobbiamo difendere i diritti delle donne ovunque, soprattutto nelle regioni dove sono minacciate. Penso in particolare all’Afghanistan, dove le donne stanno perdendo i loro diritti e le loro libertà. Dopo 20 anni in cui la presenza delle donne nella vita politica e parlamentare afghana era in miglioramento, oggi assistiamo a una loro inaccettabile esclusione". Lo ha detto il premier Mario Draghi, intervenendo in Aula al Senato per il vertice dei presidenti dei Parlamenti dei Paesi del G20.

Leggi anche

SIDDURA