Cancro colon metastatico, ok Usa a farmaco figlio di ricerca italiana

salute
AdnKronos
Milano, 20 gen. (Adnkronos Salute) - Via libera dell'Agenzia americana del farmaco Fda alla prima terapia anti-Her2 per il cancro del colon retto metastatico, tucatinib. Un farmaco la cui storia è stata scritta in buona parte dall'Italia, come ricorda l'Ospedale Niguarda di Milano.La scoperta che una quota di tumori dell'intestino si distingue per esprimere in modo elevato la proteina Her2 dell'oncogene c-erb2 - sottolineano dall'Asst Grande Ospedale Metropolitano - venne fatta circa 10 anni fa al Niguarda Cancer Center, insieme a ricercatori dell'Università di Torino e dell'Istituto di Candiolo. La prima terapia anti-Her2 al mondo venne sperimentata all'Ospedale Niguarda con ricercatori di Università di Torino, Istituto di Candiolo, Istituto nazionale tumori di Milano, Istituto oncologico del Veneto e Università Vanvitelli di Napoli. Da allora gli oncologi di Niguarda hanno continuato a migliorare questa terapia ampliando l'armamentario terapeutico, e oggi arriva il primo riconoscimento istituzionale da parte della Fda. Anche le società scientifiche - rimarca Niguarda - quest'anno hanno riconosciuto la terapia anti-Her2 per il carcinoma colon retto: Esmo (Società europea di oncologia medica) e Nccn (National Comprehensive Cancer Network) hanno inserito la diagnostica Her2 e la terapia nelle loro raccomandazioni di cura.

Leggi anche