Tavolara, "Una notte in Italia 2013"
Domani il primo appuntamento

di Antonella Brianda


OLBIA. Nell'incantevole isola di Tavolara e nei comuni che fanno parte dell'Area Marina Protetta, a partire da domani, martedì 16 luglio, andrà in scena "Una notte in Italia. Festival del cinema di Tavolara 2013". Torna ancora una volta l'evento che, da ventitré anni a questa parte, anima le estati sarde e lo fa regalando emozioni impagabili, come quella di assistere alla magia del cinema all'aperto. Sotto un soffitto di stelle, con il rumore delle onde che si infrangono sulla battigia, gli spettatori vengono catapultato all'interno di una realtà parallela. Ad aprire la kermesse cinematografica sarà il film documentario "Slow Food Story" di Stefano Sardo, preceduto, alle 19.30, dal percorso enogastronomico "Cibo da strada in Peschiera". Qui sarà possibile degustare  prodotti locali di qualità, nella location dell'Oasi Naturalistica La Peschiera di San Teodoro. Poco prima della proiezione del documentario di Sardo, gli organizzatori hanno pensato di fare un omaggio ad un giovane regista locale, Matteo Pianezzi, del quale sarà proposto il cortometraggio "Smile". 


Inoltre, sempre a partire da domani, sarà possibile visitare tre mostre fotografiche in programma. A Olbia, nella Società dello Stucco in via Cavour 43, verrà esposta la mostra "Un notte in Italia" che propone un omaggio alla storia del festival attraverso le foto di Alberto Novelli, da anni affezionato amico della manifestazione.  A San Teodoro, in piazza Mediterraneo, verrà allestita "Mamma Roma/ Anna Magnani", una raccolta di fotografie a cura di Antonio Maraldi e del Centro Cinema Città di Cesena che celebra la grandiosa attrice a 40 anni dalla sua scomparsa. A Porto San Paolo, come ormai da tradizione, in piazza Gramsci, saranno esposte le immagini di "Cliciak 2012, fotografie di cinema", una selezione della 16a edizione del concorso nazionale per fotografi di scena, a cura di Antonio Maraldi e Angela Gorini.


Da quest’anno è disponibile lo spazio del Politecnico Argonauti in via Garibaldi 41 - via Romana 50 a Olbia, dove sarà presentato un estratto del "Backstage Film Festival", rassegna curata dal Centro Cinema Città di Cesena e dedicata ai retroscena del fare cinema in Italia, che raccoglie i migliori backstage sui film della passata stagione. Infine, al centro sociale di Porto San Paolo è in programma fino al 20 luglio, la Scuola di cinema per ragazzi da 10 a 16 anni a cura di Albert Vezzoni promosso dal Comune di Loiri Porto San Paolo in collaborazione con Mammalapis. Per ulteriori informazioni è possibile scrivere a mammalapis@gmail.com o telefonare al 336824338. 

 

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA