Golfo Aranci

Giro di vite sulle strade della Costa
I Carabinieri arrestano un 35enne

OLBIA. I Carabinieri del Reparto Territoriale di Olbia, nel fine settimana, hanno effettuato una serie di controlli notturni alla viabilità lungo le arterie principali, specie in prossimità dei locali notturni della Costa Smeralda. Il servizio di controllo è stato finalizzato soprattutto a scongiurare l'abuso di alcool e di droghe. I militari hanno arrestato un cittadino di origine rumena di 35 anni, M.S., muratore, illegalmente in Italia per non aver rispettato il decreto di espulsione emesso a fine 2010. Sempre nell'ambito dei servizi messi in campo dall'Arma è stato, poi, denunciato per porto abusivo di armi un pescatore di Olbia trovato in possesso di un coltello a serramanico. I militari sempre nel week end hanno effettuato diversi sequestri amministrativi cautelari. Tra questi un camion bar, gestito da un cittadino polacco che esercitava l'attività su un'area pubblica senza le previste autorizzazioni. Sequestrati anche altri quattro mezzi. I Carabinieri hanno poi ritirato una patente di guida ad un uomo originario di Tempio di 35 anni e ad un 50enne di Arzachena per guida in stato di ebrezza. In tutto le patenti ritirate per violazioni del codice della strada sono state cinque. I militari, nel fine settimana, hanno controllato più di 140 mezzi, per un totale di duecento persone, perquisito quindici autovetture e proceduto a venticinque perquisizioni personali.  


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Golfo Aranci