Controlli stradali in Costa Smeralda
5 denunce per guida stato di ebbrezza

di Davide Mosca


OLBIA. Nell’ambito dei controlli notturni alla circolazione stradale a Olbia e Costa Smeralda, i Carabinieri del Reparto territoriale di Olbia, hanno effettuato questo fine settimana una serie di servizi sulle arterie viarie principali, con l’impiego dell’etilometro e 87 sono state in totale le autovetture fermate e 102 e persone controllate. A seguito dei controlli effettuati, sono state elevate dodici contravvenzioni con cinque denunce per guida in stato di ebbrezza. A Porto Rotondo, due giovani 27enni padovani, dopo esser stati trovati con un tasso alcolemico superiore alla norma e quindi sanzionati hanno cominciato ad insultare i militari che a loro volta li hanno denunciati anche per oltraggio a pubblico ufficiale. Sempre nella località turistica costiera, un altro giovane è stato fermato e sanzionato per aver alzato troppo il gomito. Non troppo distante, a Porto Cervo, stessa sorte per un imprenditore 28enne di Arzachena. Altre denunce per guida in stato di ebbrezza a Olbia per uno studente olbiese di 20 anni e  Loiri Porto San Paolo, per un 33enne assicuratore di Olbia. 


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione