Pulmino disabili andato distrutto
Un massaggio Shiatsu per la raccolta fondi

OLBIA. Permane l'emergenza per l'Associazione dei disabili"Un incontro, una speranza" che il primo gennaio scorso ha visto andare distrutto in un incendio uno dei pulmini utilizzati per il trasporto dei ragazzi da e per la sede. Qualche giorno fa i responsabili dell'associazione avevano lanciato un appello al fine di raccogliere un po' di solidarietà degli olbiesi per poter ricomprare il mezzo e poter svolgere quel prezioso servizio per l'intera città. Oggi l'accademia Shiatsu di Olbia, grazie all'impegno dell'Università della Terza Età, ha deciso di mettere a disposizione i propri specialisti per poter raccogliere i fondi necessari. Così chi avesse bisogno di un bel massaggio, eseguito da professionisti, e volesse fare un po' di beneficenza, lo potrà fare sabato prossimo dalle 10.30 alle 19.30 in via Fausto Noce, nella sede di "Un incontro, una speranza". Tutti i ricavati infatti andranno interamente all'associazione per l'acquisto del nuovo pulmino e per il ripristino di alcuni locali andati distrutti il giorno dell'incendio. Per chi fosse interessato, sarà necessario prenotare chiamando il numero di cellulare 3480054471.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA MAÌA