Conto alla rovescia per il 22esimo Trofeo Judo in action a Olbia

OLBIA. Tutto pronto per il 22º Trofeo Judo in action, organizzato dal Kan judo Olbia, che vedrà domenica 24 novembre al Palasport Amedeo Deiana centinaia di atleti sul tatami, provenienti da quasi tutte le società della Sardegna e da alcuni club liguri e francesi. Lo staff organizzativo guidato dal maestro Angelo Calvisi, presidente dello storico club cittadino, è già al lavoro da settimane per la buona riuscita della manifestazione sotto l’egida della Fijlkam, la Federazione italiana judo, lotta e arti marziali, e con il patrocinio dell’assessorato allo sport del Comune di Olbia,Il Trofeo Judo in action è la più longeva manifestazione judoistica della Sardegna, che si svolge ininterrottamente da 22 anni, e una delle pochissime che coinvolge tutte le categorie agonistiche.


Sul tatami atleti e atlete delle categorie esordienti, cadetti, junior e senior, quindi dai 12 ai 35 anni: sarà la squadra che totalizzerà più punti ad aggiudicarsi il prestigioso Trofeo che lo scorso anno andò alla società Ceracchini di Cagliari. Naturalmente anche la squadra del Kan Judo Olbia sarà sul tatami per difendere i colori del club e della città di Olbia: gli allievi del maestro Calvisi hanno conquistato il Trofeo per tre volte nella storia della competizione, l’ultima nel 2016. Lo scorso anno ottennero comunque un ottimo risultato, confermandosi tra i migliori club sardi grazie al secondo posto ex aequo con il Centro sportivo Guido Sieni di Sassari, alle spalle della Ceracchini Cagliari per soli sei punti, e davanti al Judo club Torres. Il palazzetto dello sport Amedeo Deiana si trasformerà per una giornata in una “judo arena” con allestimenti curati per l’occasione: l’appuntamento è per le 9 e l’ingresso è gratuito.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA TÌROS