Domani a Olbia il 22esimo Trofeo Judo in Action International

OLBIA. Si svolgerà domenica 25 novembre, al palasport Amedeo Deiana, a partire dalle ore 9, il  22° trofeo judo in Action international riservato a tutte le categorie agonistiche maschili e femminili (esordienti, cadetti, juniores e seniores). La manifestazione organizzata dal Kan judo Olbia- Judo team Angelo Calvisi, sotto l’egida della Fijlkam e con il patrocinio dell’assessorato allo sport del Comune di Olbia,  è considerata la più longeva e importante nel suo genere in Sardegna e abbraccia tutte le classi degli agonisti, dai 12 ai 35 anni (esordienti ,cadetti, junior e senior).

Sono state invitate  45 società sportive della Sardegna, 3 francesi, Corsica (Ajaccio, Bastilicaccia  e Porto Vecchio) e rappresentative  liguri  (tutte affiliate Fijlkam) che, con i loro migliori judoka, tenteranno di aggiudicarsi l’ambito Trofeo a squadre che nell’ultima edizione, è stato conquistato dalla squadra della Scuola judo Ceracchini Cagliari, seguita dal team di casa del Kan Judo Olbia. Sui due tatami allestiti al PalaDeiana scenderanno circa duecento atleti. Il palazzetto sarà addobbato per l’occasione, grazie all’impegno dello staff del Kan Judo (che conta una cinquantina di persone) per offrire al pubblico una cornice spettacolare all’evento. Il Trofeo è dedicato anche quest’anno a Francesco Contu, dirigente della società prematuramente scomparso. Uno spazio sarà destinato al volontariato con la presenza dell’Aido. L’ingresso è gratuito e si attende, come negli anni passati, una grande presenza di pubblico.

 
LA SQUADRA DEL KAN JUDO OLBIA
Il Kan judo Olbia presenterà una squadra di dieci atleti, comprese alcune cinture nere, che cercherà di conquistare  il Trofeo vinto due anni fa per la terza volta nei ventidue anni di storia della manifestazione. La Kan judo Olbia, associazione sportiva nata nel 1985 , festeggia quest’anno i 33 anni  di attività con ben 94 tesserati nel 2018.  La società  ha conseguito in questi anni tantissimi risultati di prestigio sia a livello agonistico e organizzativo ,vanta tanti titoli regionali, nazionali e internazionali e ha organizzato 49 manifestazioni in città.

La prossima, in programma per il 9 dicembre, sarà il 20° TROFEO BABY IPPON  riservato ai preagonisti , dai mini judoka di 4 anni Agli undicenni che si affacciano all’agonismo. Entrambe le manifestazioni godono del patrocinio dell’assessorato allo sport del Comune di Olbia che si è sempre dimostrato disponibile e attento nella promozione degli eventi sportivi.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA MAÌA