L'Italia si impone sulla Lituania 70-65

OLBIA. Ottimo debutto per l’Italia di coach Meo Sacchetti che ieri, sul parquet del PalaLeonessa di Brescia, ha battuto la Lituania per 70-65. Tra i protagonisti della vittoria azzurra un ottimo Achille Polonara a referto con 11 punti, 2/3 da tre, 7 rimbalzi e 3 assist: l’ala biancoblu è partita in quintetto dando un buon apporto al match in avvio, infilando 5 punti nei primi minuti. Nella combattuta sfida dei Fiba World Cup Qualifiers, apertissima per tutti i 40 minuti e decisa negli ultimi 3’ di gioco, Polonair è stato decisivo insieme all’ex Brian Sacchetti: il numero 33 ha infatti messo a segno la bomba del 63-58 che ha fermato la rimonta lituana. Achille ha anche servito l’assist a Sacchetti per la tripla del +6 che ha firmato lo strappo decisivo per gli Azzurri. L'esultanza della coppia Polonara-Sacchetti è la fotografia della storia biancoblu con due protagonisti del passato e del presente del club.

La vittoria di ieri sera ha avvicinato gli Azzurri alla qualificazione: a Polonara e compagni ora serve una vittoria per staccare il pass per i Mondiali che si disputeranno il prossimo anno in Cina. L’occasione è quella della prossima sfida in agenda: la compagine azzurra domani partirà alla volta di Danzica dove domenica, 2 dicembre, affronterà la Polonia nella seconda e ultima sfida di questa finestra di qualificazione.

“Siamo felicissimi del risultato_ha commentato a caldo Achille_siamo scesi in campo con un solo obiettivo: portare a casa la vittoria. Non avevamo mai vinto contro la Lituania e finalmente abbiamo sfatato questo tabù. Adesso abbiamo poco tempo per azzerare tutto e concentrarci sulla prossima sfida: vogliamo staccare il pass della qualificazione e avremo l’occasione di farlo già domenica contro la Polonia”.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA MAÌA