Grande successo per il primo Torneo Teqball in aeroporto

OLBIA. Si è svolto nel pomeriggio di sabato, in Aeroporto, il primo Torneo Teqball riservato ai tesserati del Settore Giovanile dell'Olbia (Berretti, Under 17 e Under 15). La manifestazione, organizzata da Geasar in collaborazione con l'Olbia Calcio, ha visto gli atleti sfidarsi davanti a un nutrito pubblico di curiosi e ai ragazzi della prima squadra che hanno affollato il perimetro del campo da gioco divertiti da quello che è stato un autentico spettacolo.

"Motivati" dallo show del presentatore Danny Lazzarino, i ragazzi si sono misurati in torneo a eliminazione diretta con 32 squadre partecipanti che hanno dato vita a una lunga serie di sfide combattute e tiratissime. Ad aggiudicarsi l'ambito trofeo è stata la coppia composta da Andrea Corda (Berretti) e Giacomo Carpinelli (Under 15), bravi a coronare la lunga cavalcata battendo la coppia composta da Alessandro Ferraro (Under 17) ed Efisio Vacca (Berretti) nella vibrante finalissima conclusasi con il punteggio di 11-9.

Ricchi e succulenti i premi consegnati dal bomber della prima squadra Roberto Ogunseye alle due squadre finaliste. I vincitori si sono aggiudicati un buono del valore di 200 euro da spendere nella catena di negozi Ottica Priarone, mentre ai secondi classificati è andata una cena per due all'Art Academy. Kara Sardegna ha invece premiato il direttore di gara Pierpaolo Senes.

Nel corso dell'evento, un ricco buffet e la degustazione di birre artigianali prodotte e offerte dal Birrificio Lara di Tertenia hanno dato ulteriore sapore a una manifestazione di successo all'insegna dello sport, della socialità e dello spettacolo. 
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA TÌROS