Martedì incontro a Olbia su Programma Interreg Marittimo 2014-2020

OLBIA. Appuntamento martedì prossimo 16 aprile, con inizio alle 10, a Olbia, presso la Sala Congressi Olbia Expò, con l’evento di presentazione del IV Avviso del Programma di Cooperazione transfrontaliera Interreg Italia-Francia “Marittimo” 2014-2020.  Un incontro promosso dall’Assessorato regionale alla Programmazione in collaborazione con Confindustria Centro Nord Sardegna e Camera di Commercio del Nord Sardegna. Verranno illustrate le principali caratteristiche del IV Avviso, pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Toscana lo scorso 13 marzo e che permetterà di finanziare progetti semplici per l’acquisizione di servizi da parte delle imprese, per una mobilità transfrontaliera più efficiente e per il monitoraggio della qualità dell’aria nei porti.
I lavori saranno introdotti da Giansimone Masia, direttore Confindustria Centro Nord Sardegna, e Pietro Esposito, segretario generale Camera di Commercio di Sassari.Interverranno Michele De Francesco e Rossella Marocchi, del Centro Regionale di Programmazione, che si soffermeranno sulle caratteristiche principali e le regole di partecipazione del programma Interreg Italia-Francia “Marittimo” 20142020, sui Lotti (con un focus in particolare sull’Asse I) e sulle modalità di presentazione delle candidature.

L’evento comprenderà inoltre uno spazio dedicato ai risultati dei progetti a favore delle imprese già finanziati dal Programma “Marittimo”, a cui partecipano, in qualità di partner, Confindustria Centro Nord Sardegna, Camera di Commercio, anche attraverso l’azienda speciale Promocamera, e Area Naturale Marina Protetta di Tavolara. Interverranno Luigi Chessa (Promocamera Sassari) sui progetti MarittimoTech, FrINET2 e Blue Connect; la Camera di Commercio di Sassari sul progetto Cambusa; Roberto Chironi (Confindustria Centro Nord Sardegna) sui progetti Ecostrim, Triplo e Action; Augusto Navone (AMP Tavolara) sui progetti Girepam e Isos.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione