Golfo Aranci

Rally Storico Costa Smeralda, Lucky-Pons su Delta integrale in testa alla gara

OLBIA. Il 3° Rally Internazionale Storico Costa Smeralda, gara organizzata dall’AC Sassari, in partnership con la Regione Sardegna, è arrivato all’intervallo della 1° Tappa.  A chiudere in testa alla prima tappa del round del tricolore Rally Auto Storiche è Luigi “Lucky” Battistolli e Fabrizia Pons con la Lancia Delta Integrale Hf di gruppo A con il tempo complessivo di 21’56.4. L’equipaggio leader nel 4°Raggruppamento si è aggiudicato il secondo loop di prove “San Pasquale” e “San Pantaleo” sul fondo completamente bagnato. Il driver vicentino ha chiuso con un vantaggio di soli due decimi di secondo sulla Ford Sierra Cosworth di Valter Pierangioli e Ronny Celli sempre del “quarto” di gruppo A. Ottimo avvio per il pilota di Montalcino che ha avviato la sua corsa sarda vincendo la prima prova. Terzo assoluto termina Lucio Da Zanche, insieme a Daniele De Luis con la Porsche 911 SCRS a 16’’7 dal leader.

Il pilota di Bormio si è messo in evidenza sulla PS2, segnando lo scratch e scavalcando Pierangioli nella classifica virtuale di soli quattro decimi e, poi alternatosi sempre con il toscano nel secondo giro con un secondo e terzo tempo in prova. Si chiude così una giornata per metà condizionata dall’arrivo della pioggia sul secondo giro di prove. Per quanto riguarda le restanti posizioni, vera sorpresa di questa prima giornata è il giovane Enrico Melli, con Matteo Nobili, terzo assoluto nella prima prova della giornata e poi frenato nella seconda chiude quarto assoluto con la Porsche 911 Sc/rs. Quinto assoluto e primo del 2°Raggruppamento un soddisfatto Dino Tolfo affiancato da Giulia Paganoni che sta prendendo la mano sulla sua Lancia Stratos, davanti all’avversario di raggruppamento Alberto Salvini. Il senese insieme a Patrizio Salerno con la Porsche 911 ha pagato una scelta di pneumatici errata sulla prima prova e una partenza anticipata sulla seconda piesse concludendo questa prima giornata in sesta posizione. La classifica di tappa 1 prosegue con Agostino Iccoli, vincitore della prima edizione del rally sardo, settimo assoluto, a sua volta seguito dall’altro protagonista di questa gara, vincitore della passata edizione Matteo Luise con Melissa Ferro sulla Fiat Ritmo Abarth 130 Tc che ha dovuto affrontare le prove dell’anno scorso su un fondo diverso rispetto lo scorso anno. 
Chiudono la top ten l’esperto Bruno Bentivogli con Ford Sierra Cosworth e Bruno Lo Presti con la Porsche 911 che comanda il 3°Raggruppamento davanti ai rivali Nicola Tricomi (Opel Kadett) e Massimo Giudicelli (VW Golf GTI). Sugli asfalti della Gallura, in testa al 1°Raggruppamento è Cesare Bianco con la sua Lotus Elan navigato da Stefano Casazza. Primo tra gli equipaggi locali è il pilota di Arzachena Marco Casalloni su Peugeot 205 Rallye, 14esimo assoluto della tappa 1. 
Verdetti finali rimandati a domani, sabato 17 ottobre, con la seconda giornata di gara per ulteriori 61 km cronometrati. Quattro le prove speciali, quelle di “Lo Sfossato” di 11,80 km (ore 10.58 e 11.52), e “Aglientu”di 18,70 km (ore 11.52 e 15.05) e un riordino a Tempio (ore 12.22). L’arrivo e i festeggiamenti sono previsti al Molo Vecchio di Porto Cervo alle ore 16.30

CLASSIFICA ASSOLUTA 3°RALLY STORICO COSTA SMERALDA DOPO PS4: 1. 'Lucky''-Pons (Lancia Delta Integrale Hf) in 21'56.4; 2. Pierangioli-Celly (Ford Sierra Cosworth) a 0.2; 3. Da Zanche-De Luis (Porsche Carrera SCRS) a 16.7; 4. Melli-Nobili (Porsche911 Sc/rs) a 47.0; 5. Tolfo-Paganoni (Lancia Stratos) a 58.0; 6. Salvini-Salerno (Porsche 911 Rs) a 1'13.8; 7. Iccolti-Zanella (Porsche 911 Rs) a 1'33.4; 8. Luise-Ferro (Fiat Ritmo Abarth 130 Tc) a 1'38.9; 9. Bentivogli-Musselli (Ford Sierra Cosworth) a 2'09.4; 10. Lo Presti-Zambiasi (Porsche 911 Sc) a 2'28.8.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Galleria Fotografica

SIDDURA