Campionato Zonale Windsurf classe Techno 293, a Cagliari successo per gli atleti galluresi

OLBIA. Taglia il traguardo, con tre regate per ogni categoria e una festosa premiazione, la terza prova del campionato zonale dei windsurf classe Techno 293, che ha registrato la partecipazione di 75 regatanti da tutta la Sardegna, accolti dal Windsurfing Club Cagliari. Nutrita la pattuglia dei galluresi che hanno portato a casa ben undici coppe e medaglie.

Primo posto per i portacolori del Club Nautico Arzachena nella categoria categoria Ch3 maschile e femminile, rispettivamente Claudio Columbano e Matilde Del Chiappa. Ma anche il bronzo del Ch3 è stato conquistato dal Club Nautico Arzachena con la bravissima Dalia Piras.

Nella categoria "Experience" tra le ragazze primo posto per Ginevra Scampuddu dello Sporting Club Sardinia e tra i ragazzi medaglia d'argento per Massimo Mannu del CLub Nautico Arzachena.

Negli under 13, invece, bronzo per lo Sporting club Sardinia sia nella categoria maschile che in quella femminile con Lorenzo Orecchioni e Micol Albanese.

Tra i ragazzi under 15 medaglia d'argento per Kristian Porcu del Club Nautico Arzachena e terzo posto per Martina Capoferri sempre del Club Nautico Arzachena.

Negli under 17 Manuel Cillano dello Sporting Club Sardinia ha portato a casa la medaglia di bronzo così come la compagna di team Annaurora Culeddu tra le ragazze.



LE REGATE. Sulla scia della prima giornata, caratterizzata da una brezza lievissima, anche la manche di oggi ha sottoposto i regatanti a un esercizio di pazienza e bravura. La totale bonaccia del mattino ha chiamato il comitato a posticipare di tre ore la prima partenza. Anche allora, il vento non ha superato i 9 nodi per poi rinforzarsi, beffardo, fino a 16 nodi solo durante le fasi finali della competizione. Sul campo di regata più vicino alla spiaggia le categorie giovanili CH3, CH4 ed Experience hanno comunque disputato tre prove.
Più sofferta la domenica delle divisioni più esperte Under 13, Under 15, Under 17, Under 19 Plus. Dopo aver completato due regate, hanno dovuto rinunciare loro malgrado al terzo confronto, per aver raggiunto nel frattempo la scadenza del tempo limite per lo start.



I RISULTATI. Le regate di oggi, sommate ai risultati di sabato, hanno riconfermato quasi tutti i podi provvisori. Di seguito i primi tre classificati, maschili e femminili, di ciascuna categoria.

CH3. Claudio Columbano (Club Nautico Arzachena), Luca Versace (Windsurfing Club Cagliari) , Lorenzo Maddaloni (WCC).
Matilde Del Chiappa (CN Arzachena), Maria Vittoria Grosso (WCC), Dalia Piras (CN Arzachena)


CH4. Diego Marghinotti, Jan e Krzyysztof Orlowski (tutti WCC)
Margherita Nonnis, Giorgia Cabula, Cecilia Spano (tutte WCC)

EXPERIENCE. Alessandro Vargiu (WCC), Massimo Mannu (CN Arzachena), Mattia Murtas (WCC)
Ginevra Scampuddu (Sporting Club Sardinia), Mia Vittoria Mameli, Martina di Bernardo (entrambe WCC)


UNDER 13. Mattia Lai (WCC), Alessandro Diaz (WCC), Lorenzo Orecchioni (SC Sardinia).
Annina Cocco, Vanina Bruni (entrambe WCC), Micol Albanese (SC Sardinia)

UNDER 15. Pierluigi Caproni (WCC), seguito da Kristian Porcu (CN Arzachena) e Stefano Igino Orrù (WCC).
Martina Capoferri (SC Sardinia), Maria Maftuna Aste (WCC), Martina Dettori (CN Arzachena)

UNDER 17. Enrico Niola, Riccardo Poledrini (entrambi WCC), Manuel Cillano (SC Sardinia)
Teresa Medde, Alessandra Cosentino (entrambe WCC), Annaurora Culeddu (SC Sardinia)

PLUS. Alberto Angius, Lorenzo murtas, Polito Francesco (tutti WCC)
Veronica Poledrini, Elisa Cerciello, Carolina Vargiu (tutte WCC).



PRIMA SCUOLA VELA D’ITALIA. Ad aprire la festosa premiazione nella sede del circolo, alla prima fermata del Poetto, il sindaco di Cagliari, Paolo Truzzu e l’Assessore allo Sport Andrea Floris hanno consegnato una targa ad Andrea Caproni, presidente del Windsurfing Club Cagliari, per celebrare la riconferma del sodalizio quale prima scuola vela d’Italia, riconoscimento già ottenuto dalla Federazione Italiana Vela nel 2020.

“Due volte complimenti, perché è più difficile riconfermarsi che vincere e per l’attività del circolo, che avvia i giovani verso valori assolutamente positivi”, la dichiarazione del sindaco di Cagliari, Paolo Truzzu, “stiamo lavorando per trasformare questo magnifico angolo di città, affinché possa offrire una qualità ancora più elevata a chi lo vive e pratica sport”

“I ragazzi e i giudici sono stati bravissimi, a confezionare due splendide giornate di sport e divertimento”, il commento di Andrea Caproni, presidente del Windsurfing Club Cagliari, “da alcuni giorni, il nostro club ospita gli avveniristici Persico 69F, che saranno protagonisti della Youth Foiling Gold Cup: uno stimolo per i nostri giovani, che vivranno accanto a team professionisti e osserveranno da vicino questi capolavori di tecnologia, e un trampolino per il nostro sodalizio, che si apre a nuove frontiere e vive l’opportunità di organizzare eventi internazionali di diverse classi”.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Galleria Fotografica