Furto in auto a Olbia, beccato il responsabile e denunciato

OLBIA. Ieri sera, a Olbia, i militari della sezione radiomobile sono intervenuti in via Campidano su richiesta di una donna che aveva appena subito un furto nella sua autovettura. Le immediate ricerche hanno permesso di individuare il ladro che è stato identificato come un tunisino di 39 anni senza fissa dimora, già gravato da un provvedimento di espulsione. L’uomo avrebbe approfittato di un momento di distrazione della proprietaria, perché l’auto era rimasta aperta per qualche minuto, per introdursi all’interno e rubare tutti gli oggetti presenti.  La refurtiva è stata recuperata e restituita alla denunciante. L'uomo è stato denunciato a piede libero per furto aggravato.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche