Presentato il Carrasciali Timpiesu 2022, ecco tutte le novità

OLBIA. E’ stato il Sindaco Gianni Addis a dare il via alla conferenza stampa di presentazione dell’evento in questa sua straordinaria versione primaverile. “Nonostante le incertezze, questa edizione può prendere il via” ha detto il Sindaco, “…L’accordo e la comunione di intenti  fra amministrazione, carrascialai e partner, con l’impegno di tutti gli uffici e dell’Assessore Vargiu, ci mette oggi in condizione di riaccendere i riflettori su un evento che non ha solo una sua valenza culturale e sociale, ma anche economica e turistica” .

C’era emozione questa mattina al tavolo dei relatori, l’assessore regionale alla cultura On. Andrea Biancareddu , ha sottolineato con le tre R la volontà dell’intera comunità : Resistenza, Ripartenza e Resilienza. Partecipe anche l’assessore al turismo, sport e spettacolo   Elizabeth Vargiu” Sarà un carnevale speciale, voluto e colorato, per il quale si è molto lavorato, con il fondamentale supporto dei Carrascialai e di un gruppo di lavoro collaudato  che ha saputo superare le mille difficoltà del periodo”. E’ stato il direttore artistico del Carnevale Alessandro Achenza ha dare qualche indicazione sul programma Il tema di questa edizione è “Giù la maschera”, non solo quella imposta dal Covid, ma anche quella che si indossa, sempre più spesso, per confondere le acque.  Alessandro Achenza ha raccontato del complesso  coinvolgimento dei bambini  delle scuole cittadine per i quali è stata rispolverata l’antica tradizione del “ A fora Friaggju” diventata per l’occasione “ A fora Friaggju e puru Maggju”.  Si è dato spazio allo spettacolo teatrale “ Coriandoli Svizzeri”  e alla SoapBox Race Carnival edition ( ovvero la discesa dei Carruleddi ) che avrà il compito di aprire il Carnevale alle ore 16,00 del 7  maggio.  Si è raccontato molto dando spazio, per la prima volta, anche al lungo elenco di nomi dietro i quali si celano attori, ballerine, musicisti, cantanti ,artigiani, operai  del Carnevale Tempiese.

Il Calendario
Il primo appuntamento è fissato per il 7 Maggio alle ore 16 quando l’attesa discesa dei Carruleddi , La Soap Box Race Carnival edition, andrà in scena aprendo ufficialmente il calendario degli appuntamenti . L’atteso matrimonio fra Re Giorgio e la popolana Mannena, si celebrerà, con qualche sorpresa a partire dalle ore 16.00 di domenica 8 maggio, ad accompagnare i novelli sposi , saranno la Corte del Re e quella della Regina, i carri a concorso, e i tanti gruppi e carri estemporanei e gli ospiti.  Giovedì 12 maggio alle ore 16,00 saranno i bambini a manifestare la propria felicità con A Fora friaggju… e puru Maggju. Bambini delle scuole materne , elementari e medie accompagnati da sua Maestà re Giorgio.
Venerdì 13 Maggio alle ore 19,00 il Teatro del Carmine , sarà palcoscenico ideale di Coriandoli Svizzeri” lo spettacolo a cura di Roberto Acciaro che,  riprendendo i tormentoni Carnevaleschi offre autenticità alle parole che da sempre accompagnano la festa. Gran finale il 14 Maggio a partire dalle ore 19,00 con la sfilata dei Carri a concorso, con i gruppi ospiti, maschere , gruppi e carri estemporanei  e gli ospiti.   La sfilata si concluderà con il processo al Re e il rogo finale.  Anche quest’anno  in programma dirette televisive e via web, con Teleregione live, Canale 48Tv e gran finale con Videolina .
 Le sfilate  saranno accompagnate dalle attese  frittelle, dal buon moscato, dai balli e dalla musica per le vie del centro di Tempio Pausania.
Dal 7 al 14 maggio sarà possibile visitare il Museo del Carnevale con ingresso libero, s-presso lo  Spazio Faber in Piazza Mercato.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione