Pnrr: Ottaviani (Lega), 'definire perimetro danno erariale'

politica
AdnKronos
Roma, 3 giu. (Adnkronos) - “Si tratta di una materia che va affrontata con pragmatismo e massimo senso di rispetto delle istituzioni. Va definito un perimetro certo in cui inserire i criteri adeguati per una corretta valutazione del danno erariale commesso dai pubblici amministratori. Un conto è il dolo, un altro è il profilo che attiene agli errori che si commettono in perfetta buona fede e per colpa lieve. Si tratta, in buona sostanza, di evitare una eccessiva elasticità di valutazione che da una parte non garantisce il magistrato che giudica e dall’altra frena l’operatività degli amministratori pubblici”. Lo ha affermato il deputato della Lega Nicola Ottaviani, segretario della commissione Bilancio della Camera, ospite di 'Start', su Sky Tg24, a proposito delle ultime polemiche legate al Pnrr."In questi giorni -ha aggiunto- si sta parlando delle valutazioni della Corte dei Conti. I magistrati contabili portano avanti una verifica della rendicontazione delle spese che gli Enti locali e gli organismi dello Stato effettuano. Abbiamo il timore che su taluni progetti possano sorgere delle difficoltà in sede di valutazione ambientale, di autorizzazioni di vario genere per cui c’è il concerto rischio che, al momento della scadenza, certe risorse possano non essere spese, e questo è un pericolo di fronte al quale la maggioranza non vuole trovarsi. Per questo abbiamo chiesto una rivisitazione di diverse destinazioni di fondi".

Leggi anche