Golfo Aranci

Pulizia della zona Mogadiscio a Olbia
Impegnate le associazioni del territorio

OLBIA. Buona volontà e soprattutto l'idea in testa di una città più pulita. E così alcuni volontari di diverse associazioni cittadine si sono dati appuntamento a Olbia nella zona Mogadiscio per ripulire una delle aree più belle e anche trascurate della città. A pensarci dovrebbe essere l'amministrazione comunale, eppure non si riescono a trovare i fondi per tenere in ordine queste aree. E' di certo una sconfitta per le amministrazioni che affidano alla generosità dei propri cittadini ciò che spetterebbe all'ente comunale.

Armati di guanti e sacchetti una cinquantina di persone, facenti parte della Lega Navale di Olbia e degli operatori della marina della Sacra Famiglia hanno sacrificato il loro tempo libero per donarlo alla città. Presenti anche gli assessori Satta e Pinducciu, ambiente e sport, per unirsi ai volontari nella raccolta.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche