Golfo Aranci

La Kan Judo Olbia conquista 17 medaglie al Trofeo Topolino

OLBIA. Piccoli judoka crescono: i bambini del Kan Judo Olbia hanno conquistato 17 medaglie al Trofeo Topolino di Macomer, competizione per la categoria pre agonistica (4-11 anni) che domenica scorsa ha visto in gara circa 300 piccoli atleti in rappresentanza di una trentina di società provenienti da tutta la Sardegna. I bambini guidati dal maestro Angelo Calvisi e dall’istruttore Gavino Carta, hanno conquistato sei medaglie d’oro, sei d’argento e cinque di bronzo.
Medaglia d’oro per Stefano Losavio, Francesco Spano, Martina Satta, Diego Langiu, Veronica Derosas e Teseo Garrucciu.
Argento per Jacopo Merone, Cristian Manzi, Mathias Nieddu, Giuseppe Prevosto, Alessia Bardanzellu e Davide Lepri.
Al terzo gradino del podio Nicolas Palitta, Riccardo Virdis, Paolo Meloni, Amir Romdhani ed Emanuele Lepri.

Un ottimo risultato dopo quello della squadra agonistica che la domenica precedente si era piazzata al secondo posto nella classifica a squadre del Trofeo Judo in Action sui tatami del PalaDeiana.
Sabato prossimo importante appuntamento nazionale per la Kan judo Olbia. Il maestro Angelo Calvisi anche quest’anno accompagnerà un suo atleta alle finali dei campionati nazionali esordienti (13/14 anni) che si terrà al PalaPellicone di Ostia, il tempio del judo nazionale. Il promettente Manuel Asara, 14 anni, ha vinto le qualificazioni regionali nella categoria 60 kg ed è tra i ventun giovanissimi atleti sardi ammessi alla competizione ufficiale Fijlkam.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche

SIDDURA