Liquidazione di Air Italy, Solinas: "Attenzione alta sulla vertenza"

OLBIA. “In questi giorni la Giunta regionale è impegnata a fronteggiare l’emergenza nazionale determinata dal virus COVID-19 supervisionando costantemente tutte le azioni a tutela della salute pubblica e dei cittadini sardi.
Tuttavia, anche in un momento di criticità come questo, la nostra attenzione sulla difficile vertenza che ha coinvolto i 1453 lavoratori della compagnia Airitaly è sempre alta. E al proposito, intendiamo rassicurare tutti i lavoratori e le loro famiglie dicendo loro - come anticipato anche nelle scorse settimane a Roma davanti ad una rappresentanza del personale - che la Giunta regionale sta lavorando per studiare delle soluzioni al fine di salvaguardare i livelli occupazionali, in particolar modo quelli che ricadono sul territorio regionale.
Siamo quindi consapevoli della necessità di imprimere una forte accelerazione per il raggiungimento di un risultato che soddisfi l’economia del territorio e permetta di conservare il patrimonio professionale e tecnologico connesso. Come siamo ugualmente consci, sia dell’esigenza di fornire una tempestiva informazione sulle attività che stiamo portando avanti, che del fatto che la loro efficacia, in una situazione di delicatezza come questa, potrebbe essere compromessa dalla mancata riservatezza sulle stesse.
In ogni caso incontreremo al più presto le organizzazioni sindacali per condividere, con loro e con i lavoratori, i risultati del lavoro che stiamo portando avanti con grande impegno e determinazione”. Lo afferma il presidente della Regione Christian Solinas.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche