Sardegna prima regione per somministrazione vaccini ogni 100mila abitanti

OLBIA. La Sardegna accelera ancora nella vaccinazioni e nella giornata di oggi segna la migliore performance nazionale di somministrazioni ogni 100mila abitanti, 978, il dato più alto fra le regioni, seguono Campania (976) e Umbria (932). Oltre 805mila le dosi somministrate complessivamente nell'Isola, dove circa il 36% della popolazione ha ricevuto almeno la prima inoculazione. "Sul fronte della campagna di vaccinazione – dichiara il Presidente della Regione, Christian Solinas – registriamo un continuo miglioramento. Siamo impegnati a tutto campo e l'intero sistema sanitario dimostra, ancora una volta, le sue potenzialità e la sua efficienza.

Oggi come non mai è fondamentale spingere verso il traguardo della piena immunizzazione. La stagione estiva è ormai alle porte e l'Isola si prepara a riconquistare la zona bianca. Il nostro sistema economico e produttivo deve ripartire in sicurezza così come le vite di tutti i sardi".
“Un risultato – dichiara l'assessore regionale della Sanità, Mario Nieddu in riferimento alla performance registrata nella giornata odierna – che restituisce il segno dell'impegno e della capacità del nostro sistema sanitario, in grado di dare risposte concrete in una campagna di vaccinazione di massa così importante come quella che stiamo affrontando oggi”.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA