Pioggia di medaglie per gli atleti sardi ai Campionati Italiani di Powerlifting

di Davide Mosca
OLBIA. Due ori, un argento e due bronzi. Gli atleti e le atlete della Powerlifting Team Sardegna capitanati da Antonio Piredda  trionfano ai campionati italiani di Powerlifting. Il Palafipl di San Zenone a Lodi ha ospitato la competizione che ha visto salire sul podio tutti gli atleti sardi che si sono sfidati nelle varie categorie. Il primo successo è arrivato grazie alla prestazione di Raffaella Cachia che ha sbaragliato le avversarie conquistando la medaglia d’oro nei 57kg. 

Immensa la gioia della Cachia che ha potuto condividere  il podio con la compagna di squadra, Silvana Vacca, che si è piazzata al terzo posto, ma anche stabilito il nuovo record nazionale di stacchi da terra con 160 chili. Tra gli uomini magistrale la prova di altri due atleti sardi, Cristiano Mameli e Stefano Scodina, che nella categoria 66 kg si sono aggiudicati il primo e il secondo posto agguantando anche due nuovi record nazionali: Mameli sulla panca piana con ben 125 chili e sullo stacco con 232,5 kg, mentre Scodina ha conquistato il primato nello squat con un carico di 180 kg.

La categoria 74 chili ha poi visto salire sulla pedana un altro atleta portacolori dei quattro mori, Danilo Madeddu. Il powerlifter golfoarancino, al termine di una gara molto consistente è riuscito a strappare il bronzo nell’ultima alzata. Atleti e allenatori dell’Isola sono già al lavoro in vista dei prossimi impegni agonistici, con il preciso obiettivo di consolidare e migliorare ulteriormente il livello del powerlifting sardo.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Galleria Fotografica

Leggi anche