In balia del maestrale su un canotto a remi, salvato dalla Guardia Costiera

OLBIA. E’ stato sorpreso dal forte vento di maestrale mentre si trovava a bordo del suo canottino a remi sulla costa olbiese. L’uomo in evidente stato di difficoltà non riusciva più a guadagnare la riva con il vento proveniente da terra che lo spingeva sempre più a largo. Sul posto, su segnalazione alla direzione marittima della Sardegna settentrionale, sotto il comando del capitano di vascello Giovanni Canu è intervenuto l’equipaggio del mezzo navale CP 2116. I militari hanno intercettato il piccolo natante e soccorso il bagnante che era in evidente stato di panico. Alle 10.15 la guardia costiera ha sbarcato l’uomo nel porto di Loiri Porto San Paolo. Ancora una volta è stata testa l’operatività e la velocità di intervento della Guardia Costiera.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA