Gran finale Festival della Sardegna
Domani a Calangianus ultima tappa


CALANGIANUS. Mancano ancora poche ore al gran finale del Festival della Sardegna in programma domani a Calangianus e i concorrenti già fremono per giocarsi tutte le carte a loro disposizione e agguantare il primo posto. Qui si parla, di voce, di interpretazione e di belle canzoni ma anche di bellezza femminile. Già, perché il festival della Sardegna racchiude insieme, una rassegna canora e un concorso di bellezza, denominato Miss Azzuro Mare.

"Le voci di questo festival sono buone come il cibo che offre questa terra", ha dichiarato il maestro Vince Tempera, direttore musicale del Festival, storico direttore d'orchestra e autore di grandi successi italiani. Sarà lui a presiedere la giuria del Festival e decretare i vincitori dell'edizione 2013. 


L'evento vedrà in gara i cantanti che hanno superato le semifinali nelle rispettive categorie, "Interpreti" e "Inediti", svoltesi durante le diverse tappe del tour estivo della rassegna, ad Arzachena, Loiri Porto San Paolo e Palau. Sul palco che sarà allestito in via Roma a partire dalle 22, saliranno: Riccardo Dorascenzi, Elga Lecca e Gabriele Marongiu per la categoria "Inediti"; Ambra Falconi, Milena Canu e Sasiara Gentile, per la categoria "Interpreti". I due cantanti vincitori, stabiliti dalla giuria tecnica, uno per ogni categoria, potranno accedere alla finale nazionale dei Grandi Festival italiani in programma a Santa Teresa Gallura dal 29 dicembre al primo gennaio e contendersi la partecipazione a casa San Remo 2014, e una produzione discografica. Per loro ci sarà anche la possibilità di frequentare durante la tre giorni lezioni di musica e canto. 


Durante la serata, 12 bellissime ragazze si contenderanno lo scettro di Miss Azzurro Mare. Le Miss che passeranno il turno, tre le fasce che saranno assegnate (Miss Gallura, Miss Calangianus e Miss Azzurro Mare) accederanno alla finale nazionale del concorso. Lo spettacolo, presentato dalla giornalista Stefania Costa, garantirà, poi, tante risate al pubblico presente, grazie alla comicità di Gianpiero Perone, attore torinese. L'appuntamento è dunque, per domani alle 22 a Calangianus.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA MAÌA