Furti in chiesa e bar nel Nord Sardegna, arrestato un 24enne

OLBIA. Ieri sera, al termine di una intensa attività investigativa, i Carabinieri dalla Compagnia di Ozieri hanno denunciato in stato di libertà C.P.G., Ozierese 24enne, già noto alle forze di polizia, cui è stato contestato il reato di ricettazione. In seguito ad alcuni furti perpetrati nei giorni scorsi in attività commerciali e in due Chiese di Ozieri, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile e della locale Stazione hanno raccolto informazioni ed effettuato accertamenti che li hanno condotti ad individuare nell’abitazione del 23enne alcuni beni risultati oggetto di furto.

Nel dettaglio, durante la perquisizione domiciliare del soggetto, sono stati rinvenuti una macchinetta cambiamonete che da un controllo matricolare è risultata oggetto di furto presso il Bar Stazione di Chilivani, nonché un oggetto sacro che è risultato asportato presso la Chiesa di San Nicola di Ozieri.
I beni sono stati sottoposti a sequestro e dopo gli accertamenti tecnico-scientifici saranno restituiti ai legittimi proprietari su disposizione della Procura della Repubblica di Sassari.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione