I paesaggi di Giovanni Bomboi

Grazie alla collaborazione di alcuni ragazzi che frequentano i corsi di fotografia organizzati della Società dello Stucco di Olbia, seguiti dal fotografo de L’Unione Sarda, Antonio Satta, nasce l’idea di pubblicare periodicamente gli scatti più suggestivi di questi appassionati della macchina fotografica. Ad inaugurare questo spazio che vuole essere un modo per rendere participi i nostri lettori all’interno del giornale online, è Giovanni Bomboi. Classe 1981, di Berchidda, Giovanni inizia a scattare le sue prime foto all’età di 13 anni con una compatta analogica frutto di un lavoretto estivo come manovale nel suo paese. Una passione che cresce con il passare degli anni e che va di pari passo con il suo lavoro da operatore socio sanitario. Giovanni Bomboi si definisce un paesaggista; nei suoi scatti è racchiusa la bellezza della natura del nord est della costa sarda, da Santa Teresa Gallura fino ad arrivare a Capo Coda Cavallo. Da febbraio, grazie alla guida e agli insegnamenti del fotografo Antonio Satta, Giovanni sta ampliando le sue conoscenze e perfezionando i suoi lavori.

SIDDURA TÌROS