Tempio si commuove davanti a feretri della famiglia Azzena

21/05/2014 - 8231 visualizzazioni
Un lungo applauso ha accolto i tre feretri della famiglia Azzena, nel sagrato della cattedrale di S.Pietro a Tempio. Per il resto solo il silenzio, i singhiozzi e le lacrime dei parenti delle vittime della strage di sabato. Non sono mancate di certo le emozioni e la tristezza nel vedere ciò che di peggio l'essere umano è capace di fare. La camera ardente è stata allestita nella chiesa di Nostra Signora del Rosario. Tanti i concittadini presenti che sono arrivati per stringersi intorno alle famiglie Azzena e Zanzani che stanno vivendo l'incubo per aver perso Giovanni, Giulia e Pietro di appena 12 anni.

I video del canale OlbiaNotizie

SIDDURA TÌROS