Amore e odio per il nuovo spot della Regione Sardegna

20/09/2022 - 8346 visualizzazioni
Dalla Bbc alla Cnn fino ad arrivare al New York Times e tutti i principali canali mediatici mondiali. Un costo di oltre 2,4 milioni di euro che però serviranno proprio a promuovere il nuovo spot della Regione Sardegna in tutto il mondo. Le immagini del video dal titolo “Sardegna un mondo straordinario” rappresentano un’Isola magica, a tratti fantasy. Tra mamuthones a terra e sott’acqua, giganti, surfisti che cavalcano le onde, donne in costume e a cavallo che galoppano in territori incontaminati, con la protagonista del video Catrina Murino che rappresenterà l’immagine della Sardegna nel mondo. E sui social è diventato il trend topic del momento. Con due fazioni: chi lo ama e chi lo odia. Centinaia di commenti ironici bollano come indaguato il video, ma altrettanti lo elogiano e lo definiscono “meraviglioso ed emozionante”. “Uno spot di promozione turistica che punta a confermare la Sardegna tra le mete turistiche maggiormente apprezzate – ha commentato l’assessore Chessa – Soprattutto, tende a valorizzare le numerose opportunità per attirare flussi turistici nei mesi di spalla. Lo spot andrà in giro per il mondo, in particolare verrà pubblicizzato negli Stati Uniti attraverso diversi media. Un mercato importante (nell’Isola arriva almeno il 18% dei turisti americani presenti in Italia) con buone possibilità di crescita e che è uno dei prossimi obiettivi della programmazione regionale. Stiamo mantenendo fede agli impegni programmatici e non ci siamo fermati neanche durante la pandemia, tanto da determinare una crescita del Pil derivato dal turismo, grazie anche ad una ricca serie di grandi eventi sportivi. Una grande opportunità per andare oltre il mare, dopo anni nei quali la Sardegna si è adagiata troppo sul flusso turistico estivo che non conosce crisi. Ora puntiamo fortemente sulla destagionalizzazione e anche questo video contribuirà a presentare un’immagine invitante dell'Isola, puntando decisamente su storia, archeologia e tradizioni”.

I video del canale OlbiaNotizie

SIDDURA